News

ISO 45001:2018

ISO 45001:2018 – I CAMBIAMENTI DALLA OHSAS 18001

CORSO DI AGGIORNAMENTO A RIVOLI (TORINO) SULL’INTRODUZIONE DELLA NUOVA NORMA ISO 45001:2018

Cosa cambia?

Quale sarà il nuovo scenario che si prospetta?

Come si dovrà organizzare l’attività ?

Leggi la nostra proposta…

ISO 45001:2018 – I CAMBIAMENTI DALLA OHSAS 18001

corsi disoccupati Regione Piemonte

SEI UN ADULTO IN CERCA DI OCCUPAZIONE?

Sei un adulto in cerca di opportunità di formazione e istruzione?

Scegliere con attenzione il proprio percorso di formazione è uno strumento importante per ampliare le proprie competenze, facilitare l’inserimento e la permanenza nel mondo del lavoro.

Ecco una sintesi delle diverse opportunità formative presenti sul territorio: sono diversificate in base alla condizione lavorativa, al titolo di studio, alla certificazione rilasciata al termine del percorso.

Quali titoli rilasciano i corsi di formazione professionale?

Tutti i corsi sono realizzati da Agenzie Formative accreditate dalla Regione Piemonte e rilasciano un’attestazione finale che può essere:

  • Frequenza con profitto
  • Idoneità e Abilitazione
  • Qualifica e Specializzazione

Attestati senza valore giuridico

Frequenza con profitto

Non hanno alcuna validità giuridica, ma consentono di acquisire competenze professionali utilizzabili sul lavoro o per il proseguimento della formazione. Si tratta di attestati rilasciati dall’Agenzia Formativa dopo la verifica del raggiungimento degli standard minimi di preparazione previsti nel corso.

Attestati con valore giuridico

Idoneità, Abilitazione, Qualifica, Specializzazione

Hanno un valore, una spendibilità stabilita da leggi e atti amministrativi. Gli attestati a rilievo giuridico, sono rilasciati dall’autorità pubblica competente (Città metropolitana, Regione a seconda del tipo di corso) a seguito del superamento di un esame che si svolge alla presenza di una commissione esterna nominata dall’Amministrazione pubblica di competenza. Viene rilasciato un attestato che certifica i risultati conseguiti dai candidati.

Idoneità e Abilitazione

Essenziali per l’esercizio dell’attività professionale a cui si riferiscono.

Qualifica e Specializzazione

Sono attestati validi ai fini dei concorsi pubblici e utili ai fini del lavoro subordinato e dell’inquadramento aziendale.

Informazioni sugli standard formativi

È attiva la Vetrina del Settore Standard Formativi Qualità e Orientamento Professionale della Regione Piemonte, uno strumento che consente di ottenere informazioni aggiornate sugli standard formativi, professionali e di certificazione utilizzati in Regione Piemonte e sulle tematiche relative alla formazione e alla certificazione.
La certificazione ottenuta al termine dei corsi è riconosciuta a livello regionale e nazionale, con un inquadramento chiaro delle competenze professionali e delle abilità acquisite, riconducibili ai cosiddetti livelli EQF (Quadro europeo delle qualifiche e dei titoli per l’apprendimento permanente).

Come ci si iscrive ai corsi di formazione professionale?

Le preiscrizioni devono essere effettuate presso le Agenzie Formative che possono gestirle in modo differenziato, pertanto per avere informazioni puntuali sui corsi è necessario prendere contatto direttamente con l’Agenzia che organizza l’attività formativa.

La preiscrizione non garantisce automaticamente l’inserimento nel corso, anche perché in molti casi è prevista una selezione in ingresso e l’avvio dell’attività è vincolato all’autorizzazione del finanziamento pubblico.
Si possono trovare corsi analoghi come profilo professionale e comparto in diverse Agenzie formative che coprono tutto il territorio metropolitano.

Attenzione ai corsi di formazione a pagamento non riconosciuti dalla Regione e gestiti da Agenzie formative non accreditate: possono offrire meno garanzie di qualità e le certificazioni rilasciate non hanno valore di “titolo” neanche se riportano la dicitura “Presa d’atto regionale”.

Cosa significa Agenzia formativa accreditata?

L’accreditamento è l’atto con cui la Regione Piemonte riconosce alle sedi di una Agenzia formativa la possibilità di realizzare corsi di formazione finanziati con risorse pubbliche al fine di garantire standard di qualità minimi.

L’accreditamento in concreto si realizza attraverso verifiche presso le sedi delle Agenzie formative da parte di organismi riconosciuti ed è sottoposto a revisione periodica. Nel corso della verifica di accreditamento l’Agenzia formativa deve dimostrare il rispetto dei parametri qualitativi e quantitativi stabiliti dalla Regione Piemonte.

 

Fonte: http://www.cittametropolitana.torino.it/cms/ifp/formazione/adulti

addetto primo soccorso Torino e Rivoli

ADDETTO PRIMO SOCCORSO AZIENDALE

CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO A TORINO

Hai bisogno di formare un addetto al primo soccorso nella tua Azienda?

Hai bisogno di aggiornare uno o più addetti al primo soccorso?

Sei un Addetto Primo Soccorso che necessita di effettuare l’aggiornamento OBBLIGATORIO triennale?

Dal 05 Maggio dalle 9,00 alle 18,00 abbiamo organizzato un corso nelle nostre aule di Rivoli, valido sia come aggiornamento Primo Soccorso che come formazione per Addetti al Primo Soccorso e gestione emergenze.

Oltre alla parte teorica verranno effettuate le esercitazioni pratiche previste dalla norma e accenni sull’utilizzo del DAE (defibrillatore)

Per maggiori informazioni inviaci una mail a segreteria@sageservizi.com

IL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E TRASPORTI FINANZIA PIANI FORMATIVI

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mette a disposizione, per l’anno 2016 – 2017, 10 milioni di euro per la formazione professionale nel settore dell’autotrasporto.

Possono presentare richiesta di finanziamento, fino a 150.00,00€ / Azienda, le realtà del territorio italiano che effettuano trasporto conto terzi

Obiettivi della formazione:

  • acquisizione delle competenze adeguate alla gestione dell’impresa
  • nuove tecnologie
  • competitività
  • innalzamento del livello della sicurezza stradale
  • sicurezza sul lavoro

Per approfondimenti:

Scheda informativa decreto

Decreto

Nuovo Accordo sulla formazione – 7 Luglio 2016 – N°281 – AGGIORNAMENTO FORMATIVO

Il 27 Luglio 2016 presso i nostri nuovi uffici di C.so Primo Levi, 23/b Rivoli abbiamo organizzato un incontro formativo inerente  il

Nuovo Accordo sulla formazione – 7 Luglio 2016 – N°281Aggiornamento RLS - RSPP

Programma incontro:

Ore 9,00 – Accoglienza e registazione

Ore 9,30 – Apertura lavori

Ore 9,30 – 13,00 – Analisi nel dettaglio del nuovo accordo di prossima pubblicazione

Ore 13,30 – Dibattito e chiusura lavori

I posti disponibili sono: 30

IL COSTO DELL’INCONTRO E’ DI 50,00€ + IVA

E’ valido come aggiornamento di 4 ore per RSPP (tutti i macrosettori Ateco), RSPP DDL, Dirigenti, RLS e CSE

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

Per approfondimenti contattateci!

Tel: 011.3587875

Mail: segreteria@sageservizi.com ; elena.blasi@sageservizi.com (specificando nell’oggetto: AGGIORNAMENTO NUOVO ACCORDO)

 

Torna alla pagina dei corsi

CORSI SICUREZZA SUL LAVORO A COSTO ZERO!

Da Novembre 2016 a Maggio 2017 sono in programma i seguenti corsi di formazione per l’adeguamento alle normative vigenti:pinguino risparmioso piccolo

  • Formazione per addetto antincendio rischio basso / medio (D.M. 10 Marzo 1998)
  • Aggiornamento per addetto antincendio rischio basso e medio (D.M. 10 Marzo 1998)
  • Formazione per lavoratori a rischio basso / medio / alto (Accordo Stato Regioni 21.12.2011)
  • Aggiornamento formazione lavoratori (Accordo Stato Regioni 21.12.2011)
  • Formazione preposti (Accordo Stato Regioni 21.12.2011)
  • Aggiornamento formazione preposti (Accordo Stato Regioni 21.12.2011)
  • Formazione per addetto alla conduzione di carrelli elevatori (Accordo Stato Regioni 22.02.2012)
  • Aggiornamento per addetto alla conduzione di carrelli elevatori (Accordo Stato Regioni 22.02.2012)
  • Formazione lavori in quota e dpi di 3° categoria (Decreto Legislativo 81/2008 art. 77, 107 e art. 115 e smi.)

I corsi sopra indicati saranno COMPLETAMENTE GRATUITI per i lavoratori appartenenti alle Aziende aderenti a FONDITALIA (Fondo Formazione Italia).

AI CORSI PUO’ PARTECIPARE ANCHE UN SOLO DIPENDENTE!

Aderire al fondo interprofessionale FONDITALIA è COMPLETAMENTE GRATUITO….ed è uno dei pochi fondi che garantisce ancora il finanziamento della formazione obbligatoria sulla sicurezza.

Per aderire a Fonditalia bisogna inserire nel DM10/02 il codice FEMI.

I corsi sopra indicati sono i primi in programma, ma, durante l’anno 2017, l’offerta formativa verrà ampliata!…

Riferiteci Le Vs. esigenze formative!

Contattateci per sapere come aderire, le modalità di erogazione e per prenotare il Vs. corso GRATUITO!

Tel: 011.3587875

Mail: segreteria@sageservizi.com ; elena.blasi@sageservizi.com (specificando nell’oggetto: FONDITALIA)

 

Torna alla pagina dei corsi

LAVAGGIO DEGLI INDUMENTI DA LAVORO A ONERE E CARICO DEL DATORE DI LAVORO

5

La questione o meno del lavaggio degli indumenti da lavoro a onere e carico del datore di lavoro è questione dibattuta ormai da anni.
La conclusione che deriva, sia dall’interpretazione della legge, sia da specifica Circolare Ministeriale, sia da numerose sentenze della Corte di Cassazione è che, se gli indumenti di lavoro proteggono il lavoratore e si sporcano a seguito del contatto con polveri nocive, agenti chimici pericolosi, agenti biologici pericolosi (polveri di amianto, oli o grassi cancerogeni o nocivi, rifiuti generici o pericolosi, ecc.) essi si configurano come DPI e la loro pulizia è un obbligo per il datore di lavoro….

 

…CONTINUA…

APPROCCIO ALLA 231 – AGGIORNAMENTO RSPP, DIRIGENTI, PREPOSTI, RLS

Un nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

APPROCCIO ALLA 231 – (16 ore)

Giovedì 01 e Venerdì 02 Ottobre 2015 ore 9.00 alle ore 18,00, corso di aggiornamento per le figure di sicurezza aziendali, valido per l’aggiornamento delle categorie citate (16 crediti)

Destinatari del corso: Datori di lavoro, RSPP e ASPP, Preposti, Dirigenti amministrativi, consulenti e professionisti, RLS, e chiunque intenda comprendere come creare e applicare un sistema di gestione delle responsabilità aziendali.

Il costo è di 200,00€ IVA inclusa / allievo

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

SICUREZZA SUL LAVORO: COSA FARE PRIMA DI APRIRE UN’ATTIVITA’

5

Oggi più che mai, decidendo di aprire una nuova attività commerciale, ci troviamo a dover conoscere molto bene, quali sono le condizioni e le normative da rispettate e cosa ci si prospetta di fronte.

Siamo ormai abituati a rivolgerci al commercialista o al consulente del lavoro per avere le prime informazioni utili…e magari facciamo anche direttamente un salto in Camera di Commercio per avere informazioni dirette su quello che dobbiamo verificare e avere prima di iniziare la nostra nuova attività….

 

…CONTINUA…

IL RUMORE ALL’INTERNO DEI CALL CENTER

pinguino rumoreTra i tanti rischi che vengono valutati come rilevanti all’interno dei call center, vi è il fattore rumore.

Differentemente dalle aziende produttive, dove i macchinari utilizzati possono superare di gran lunga i decibel consentiti, per quanto riguarda i call center la componente dominante è quella vocale, determinata dalla molteplicità di conversazioni contemporanee.

 

…CONTINUA…

STRESS LAVORO – CORRELATO: VIAGGIO ALL’INTERNO DEI CALL CENTER

pinguinostressatoOgni giorno sentiamo parlare di stress dai nostri amici, dai nostri parenti, colleghi di lavoro, etc.

Le ricerche sullo stress e sulle sue conseguenze hanno ormai parecchi decenni di storia sulle spalle e sono diventate oggetto di interesse e analisi anche, e soprattutto, nel mondo del lavoro.

Il termine “stress” deriva dal latino strictus, il cui significato letterale è “serrato”, “compresso”.

…CONTINUA…

ERGONOMIA DELLE POSTAZIONI DI LAVORO

Il lavoro al videoterminale è definito come svolgimento d’attività con interazione con il videoterminale: immissione di dati, trasmissione di dati, elaborazione di testi e svariate attività affini. E’ definito “videoterminalista”, il lavoratore che utilizza un’attrezzatura munita di videoterminale (anche portatile), in modo sistematico o abituale, per venti o più ore settimanali.

…CONTINUA…

IL LAVORO NOTTURNO: ESIGENZE DI VITA DA CONCILIARE CON LA SICUREZZA SUL LAVORO

Pinguino notturnoIl lavoro notturno è definito come l’attività svolta nel corso di un periodo di almeno sette ore consecutive, comprendenti l’intervallo di tempo fra la mezzanotte e le cinque del mattino.

Per lavoratore notturno si intende qualsiasi lavoratore che durante il periodo notturno svolga, invia non eccezionale, almeno tre ore del suo tempo di lavoro giornaliero.

Inoltre, è considerato lavoratore notturno qualsiasi lavoratore che svolga lavoro notturno per un minimo di ottanta giorni lavorativi all’anno (tale limite è riproporzionato in caso di lavoro a tempo parziale).

…CONTINUA…

Torna alla pagina dei corsi

LE LAVORATRICI MADRI E IN STATO DI GRAVIDANZA NEI CALL CENTER

pinguino mammaIl difficile periodo lavorativo che affrontiamo non deve permettere di sottovalutare una serie di diritti e doveri dei lavoratori, in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro. In particolare oggi ci preme analizzare la figura della lavoratrice, che, in quanto donna, affronta una serie differente di situazioni che possono essere per lei causa di ostacolo nel rapporto quotidiano con il datore di lavoro e con il contratto lavorativo in generale.

 

…CONTINUA…

IL TELELAVORO: ESIGENZE DI VITA DA CONCILIARE CON LA SICUREZZA SUL LAVORO

eLearningIl telelavoro nasce dall’esigenza oggettiva di conciliare lavoro e famiglia e/o lavoro e logistica. Poter contribuire alle risorse economiche del proprio nucleo senza l’onere di doversi muovere da casa e dover scegliere tra famiglia e contribuzione o senza avere l’obbligo di appoggiarsi a risorse esterne laddove impossibilitati a raggiungere facilmente il luogo di lavoro.

Ma il lavoratore che opera in ambito di telelavoro può essere considerato a tutti gli effetti un lavoratore? Deve essere considerato un lavoratore autonomo? E’ soggetto al D.Lgs 81/08?

Le norme in materia di sicurezza sono molte e, spesso, non facilmente “raggiungibili”.

…CONTINUA…

ISO 9001 – IL PROCESSO DI TRANSIZIONE ALLA VERSIONE 2015

Gestione del processo di transizione ISO 9001

Abbiamo realizzato questa breve guida sul passaggio, ancora non definitivo, dalla ISO 9001: 2008 alla ISO 9001:2015.

Segui il link per approfondimenti!

ATTIVAZIONE PIATTAFORMA E-LEARNING

Siamo felici di comunicare l’attivazione della nostra piattaforma e-learning!

Al momento l’unico corso disponibile è quello relativo alla formazione generale lavoratori (secondo l’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011)… ma a breve sarà ricco di nuovi contenuti e aggiornamenti!

La piattaforma è anche disponibile per esigenze formative personalizzate!

Per l’occasione il corso lavoratori” viene venduto al PREZZO PROMOZIONALE di 25,00€ IVA inclusa (rispetto al prezzo di listino di 42,00€ IVA inclusa)… quotazione valida fino al 30 Settembre 2015

Per ottenere lo sconto, in fase di acquisto, inserire il codice promozionale PROMO2015.

Sconti particolari possono essere concordati direttamente con i nostri uffici per acquisti superiori a 4 utenze.

Torna alla pagina dei corsi

ACCORDO STATO REGIONI – 21.12.11 – MATERIALE DIDATTICO

Abbiamo messo a disposizione il materiale didattico per chi deve effettuare la formazione generale dei lavoratori.

Si tratta di slides propedeutiche ad una corretta formazione di base del lavoratore.

pingu in aula

Ulteriori dettagli al link relativo al materiale didattico, nella sezione SICUREZZA GENERALE, realizzato da SAGE Servizi.

OPERATORI CHE DEVONO APPORRE SEGNALETICA STRADALE (cartelli stradali)

Pinguino cartelli stradaliOPERATORI CHE DEVONO APPORRE SEGNALETICA STRADALE DESTINATA ALLE ATTIVITA’ LAVORATIVE CHE SISVOLGONO IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE (8 ore)

E’ ufficialmente entrato in vigore il Decreto Interministeriale 4 marzo 2013  che si occupa di attività lavorative svolte in presenza di traffico veicolare, ovvero situazioni oggettivamente ad altissimo rischio. Tale decreto si propone come attuazione dell’articolo 161 comma 2-bis decreto legislativo 9 aprile 2008 n. 81, che demanda ai Ministeri del lavoro e delle politiche sociali, della salute e delle infrastrutture e dei trasporti il compito di emanare il “regolamento per l’individuazione delle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare”.

Diventa obbligo degli operatori e dei preposti effettuare una formazione specifica. Per i lavoratori di 8 ore; per i preposti di 12 ore.

L’aggiornamento, comune ad entrambe le figure, è definito come obbligo entro i 4 anni successivi alla formazione (o all’eventuale esonero) ed ha durata di 3 ore.

Decreto Interministeriale 4 Marzo 2013

Scheda corso formazione operatore

Scheda corso formazione preposto

Scheda corso aggiornamento

Torna alla pagina dei corsi

SISTRI – SANZIONI PER MANCATA ISCRIZIONE DAL 1° APRILE 2015

pinguino nel verdeCon la conversione in Legge (n. 11/2015) del “decreto Milleproroghe” avvenuta il 27/02/2015, pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 28/02/2015, sono state fatte slittare al 01/04/2015 l’applicazione delle sanzioni per l’omessa iscrizione al Sistri da parte delle imprese obbligate ad aderire a tale sistema e per il mancato pagamento del contributo annuale.

Le sanzioni previste per la mancata gestione del registri cronologico dei rifiuti e dell’area movimentazione con il sistema Sistri, scatteranno invece, come previsto nella formulazione originale del Dl. 192/2014 (“decreto “Milleproroghe”), dal 1/01/2016.

Fino a tale data, continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi previsti dalla normativa vigente (registro di carico e scarico, formulario di identificazione rifiuti e dichiarazione MUD).

Per le imprese non più soggette al Sistema Sistri, si ricorda di concludere la procedura di cancellazione a tale sistema.

LAVORI IN QUOTA E DPI DI III CATEGORIA

pinguino pirataUn nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

Da Giovedì 19 Marzo 2015 ore 9.30 alle ore 18,00, corso di formazione per chi lavora in quota e utilizza DPI di 3° categoria!

Destinatari del corso: 

Lavoratori che devono effettuare lavorazioni a quote superiori ai 2 mt rispetto al piano stabile, senza posizionamento o accesso tramite funi.

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

FORMAFORMATORI – LA FORMAZIONE DEL FORMATORE IN MATERIA DI SICUREZZA

slide2Un nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

Venerdì 20 e 27 Marzo e Venerdì 3 Aprile 2015 ore 9.30 alle ore 18,00, si svolgerà il corso di Formaformatori, un percorso formativo capace di far acquisire al discente i requisiti necessari all’assolvimento del Decreto Interministeriale del 19 marzo 2013 in merito alla Qualificazione dei Formatori.

Durante il percorso saranno affrontate le diverse, con modalità di lezione frontale, analisi di casi studio, esercitazioni, problem solving, i seguenti argomenti (per un percorso complessivo di 24 ore)

Destinatari del corso: 

Chi vuole effettuare formazione in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

La formazione garantisce anche un’attestazione di aggiornamento RSPP per 20 crediti.

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

RSPP – MODULO B4

slide3Un nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

Da Venerdì 13 Marzo 2015 ore 9.30 alle ore 18,00, inizierà il percorso formativo per chi vuole svolgere il ruolo di RSPP nelle Aziende:

 

 

  • Industrie alimentari, ecc.
  • Tessili, Abbigliamento, Conciarie, Cuoio
  • Legno
  • Carta, editoria, stampa
  • Minerali non metalliferi, produzione e lavorazione metalli
  • Fabbricazione macchine, apparecchi meccanici, elettrici ed elettronici
  • Autoveicoli
  • Mobili
  • Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua
  • Smaltimento rifiuti

Destinatari del corso: 

Tutti i soggetti in possesso di diploma di scuola media superiore che intendono svolgere il compito di Responsabile dei Servizi di Prevenzione e Protezione e che abbiano già conseguito l’attestazione del Modulo A

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

OHSAS 18001 – AGGIORNAMENTO RSPP, DIRIGENTI, RLS

Un nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

APPROCCIO ALLA CERTIFICAZIONE OHSAS 18001 – (16 ore)

Giovedì 03 e Venerdì 04 Dicembre 2015 ore 9.30 alle ore 18,00,  valido per l’aggiornamento delle categorie sotto citate (16 crediti)

Destinatari del corso: Datori di lavoro, RSPP e ASPP, Preposti, amministrativi, consulenti e professionisti, RLS, e chiunque intenda comprendere come creare e applicare un sistema di certificazione sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, secondo la norma OHSAS 18001

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI PLE

Pingu PLE piccoloUn nuovo appuntamento presso le nostre aule di Via Rondò Bernardo, 5 – Nichelino (TO)!

Da Mercoledì 11 Marzo 2015 ore 9.30 alle ore 18,00, inizierà il percorso formativo per diventare Addetto alla conduzione di Piattaforme di lavoro elevabili con e senza stabilizzatori!

Destinatari del corso: chiunque vada a ricoprire il ruolo aziendale di lavoratori addetto alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili

 

 

Leggi la scheda corso

Per effettuare la preiscrizione al corso:

Modulo di preiscrizione incontri formativi

 

Torna alla pagina dei corsi

 

123